VIDEO: Seconda nave da carico nel porto del Regno Unito

nave da carico bloccata sulla sabbia mentre si ferma al porto di Silloth. L'ingresso del porto è allettantemente vicino sullo sfondo

Per la seconda volta quest'anno una nave si è arenata alla foce del porto di Silloth. La nave, nave da carico di 89.88 m Brema, sotto la bandiera di Cipro, ha lasciato Klaipeda in Lituania il 2 maggio 2024. L'incidente è avvenuto alle 12:10 dell'8 maggio.

Brema, di proprietà della Baltic Shipping Company, è la seconda grande nave ad incagliarsi a Silloth negli ultimi tre mesi dopo l'incidente Zapadnyj, una nave mercantile, arenata nel febbraio di quest'anno.

Un portavoce dell'ABP afferma: "Possiamo confermare che si è verificato un incidente che ha coinvolto l'incaglio di una nave nel porto di Silloth nelle prime ore dell'8 maggio.

“La situazione è stata gestita in sicurezza e la nave è stata rimessa a galla ed è ora ormeggiata all’interno del porto”.

Questo non è affatto un evento insolito. Secondo il BBC, Zapadnyj si è arenata nel febbraio 2024 e anche nel 2016.

Ultimamente Zapadny, la cisterna di 77 metri che trasportava melassa, si è incagliata sulla sabbia di Silloth mentre veniva da Brema, in Germania. Si era avvicinato al porto intorno alle 12:00 GMT ed è stato rimesso a galla durante l'alta marea, poco prima di mezzanotte. Nessuno è rimasto ferito nell'incidente.

"Un paio di incidenti a distanza di qualche mese solleverebbero sicuramente la questione che è ora che l'ingresso venga nuovamente dragato per consentire un passaggio sicuro", suggerisce un commentatore online. "Guardando le foto la quantità di sabbia e limo accumulata nel primo molo equivale a negligenza."

Il Porto di Silloth si trova in Cumbria vicino a Carlisle e ha una lunga storia nella fornitura del vicino Carr's Flour Mill. Associated British Ports afferma che il porto (nella foto sotto) ha un pedigree nella gestione di una più ampia varietà di carichi, dal sostegno a progetti eolici onshore e nel rifornimento delle comunità agricole locali, alla movimentazione specialistica della melassa. Dispone anche di un impianto di stoccaggio e distribuzione da 6,000 tonnellate per la melassa di prima qualità.

Veduta aerea del porto di Silloth - la petroliera entra nel porto - ma si può vedere la sabbia dove la nave da carico si è arenata di recente

A poche miglia a sud del porto di Silloth, dove la nave si incagliò, si trovano alcune delle dune di sabbia più belle della zona costiera di Solway... a Mawbray Banks.

Secondo Costa di Solway, le dune sono habitat unici e ospitano animali rari come il rospo calamita. Le praterie dunali si fondono in un'area di brughiera dunale, che ora è molto rara in Cumbria. Il sito web afferma che uno dei segreti meglio custoditi della zona è una foresta sommersa risalente a 8000 anni fa. Si pensa che sia un pino o una quercia ed è stato nascosto dal mare al largo della costa, anche se a volte è visibile se la marea è clemente.

“Con la minaccia di multe per aver osato prendere conchiglie dalla spiaggia o dalla sabbia, dubito che le autorità competenti avranno il coraggio di fare qualcosa per evitare un altro incaglio. Non menzionano il dragaggio dei mari, lo sfruttamento dei mari per i pesci, ecc., ma solo le conchiglie", dice un altro commentatore in linea.

Immagine principale per gentile concessione di Bod della Cumbria tramite YouTube.

Continua a leggere su incidenti come questo in Marine Industry News'
raccolta di insoliti incidenti marittimi.

Questo articolo è stato scritto e/o modificato dal team MIN con sede nel Regno Unito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Salta al contenuto