Il superyacht che utilizza l’intelligenza artificiale per ridurre le emissioni

ROSSINAVI SEAWOLF_X

Un superyacht senziente che tiene lezioni sulla riduzione dell’impatto ambientale?

L’idea sembra inverosimile, se non un po’ ricca. Ma Rossinavi sta cavalcando l’onda dell’IA con il lancio di M/Y Lupo di mare X, un catamarano ibrido-elettrico di 43 metri con un innovativo sistema di gestione AI progettato per aiutare lo yacht e il suo equipaggio a ridurre le emissioni.

Nel Lupo di mare X, Rossinavi ha sviluppato un nuovo sistema di intelligenza artificiale di bordo, Rossinavi AI, per migliorare il comfort e aiutare lo yacht a controllare le proprie emissioni.

Rossinavi AI analizza costantemente il funzionamento della nave per imparare dall'osservazione e prevedere le esigenze degli ospiti, interagendo con i membri dell'equipaggio per "educarli alla navigazione consapevole" e "consigliarli a favorire comportamenti a basso impatto".

ROSSINAVI SEAWOLF X

Il software AI può anche monitorare la batteria per mantenerla tra il 20 e l’80%, l’intervallo ideale per garantire una maggiore longevità. Ciò aiuterà a supervisionare e interagire con l'equipaggio, che spererà che il sistema non si trasformi prima o poi in HAL 9000.

Il cantiere italiano ha collaborato con Fulvio De Simoni Yacht Design sulla superyachtdell'architettura esterna, mentre lo studio newyorkese Meyer Davis Studio ha progettato gli interni.

Il team Fulvio De Simoni Yacht Design ha ideato una silhouette elegante e a basso profilo che ricorda un'auto sportiva. La vita all'aperto sullo yacht si estende su tre aree distinte: un pozzetto conviviale incentrato attorno a una piscina, un prendisole con spazi per prendere il sole e vivere, e un'area di prua con una piscina nascosta e un home theater convertibile.

Il Fulvio De Simoni Yacht Design il team ha anche integrato dei pannelli solari nella nave. Hanno affrontato l'efficienza dello scafo sviluppando soluzioni leggere, inclusa una nuova installazione di ancoraggio che soddisfaceva gli standard di peso e un'estetica migliorata.

ROSSINAVI SEAWOLF X

Il team mirava a creare un ambiente confortevole e invitante a bordo del futuristico catamarano attraverso l'attenzione al design, all'illuminazione e alla selezione dei materiali.

“Abbiamo deciso di immaginare la barca del futuro, svincolata dalle convenzioni ma fondata sulla fattibilità, con una tecnologia all’avanguardia per un impatto ambientale minimo”, afferma Fulvio De Simoni, fondatore di Fulvio De Simoni Yacht Design.

Questo yacht della flotta Rossinavi ha tre scenari di prestazioni progettati per favorire l'efficienza. Nelle gite di un giorno, il catamarano può navigare in modalità completamente elettrica per il 100% del tempo. Nei viaggi di più giorni, il catamarano può navigare in modalità elettrica per il 90% del tempo. I viaggi transatlantici consentono al catamarano di navigare nell’Atlantico per l’80% del tempo in modalità elettrica.

La modalità di ibernazione, che si attiva quando il catamarano è ormeggiato, riduce i consumi al minimo relativo e l'energia generata può essere restituita alla banchina o ad una proprietà privata.

ROSSINAVI SEAWOLF X

Secondo Rossinavi Lupo di mare X fornisce energia sufficiente per caricare un'intera villa. Due generatori diesel possono ricaricare rapidamente le batterie, mentre lo yacht può ricaricarsi utilizzando l’energia da terra in sole cinque ore.

La sezione Rossinavi Lo yacht della flotta porta l'etichetta BluE dal programma interno di yacht ibridi-elettrici del cantiere. Queste navi sono propelguidati da batterie e pannelli solari, consentendo loro di funzionare con minori emissioni di CO2 rispetto agli yacht alimentati tradizionalmente.

Ispirate al fitoplancton, le navi BluE assorbono la luce solare durante il giorno e utilizzano la tecnologia fotovoltaica per convertirla in energia. Questa energia viene immagazzinata in batterie e rilasciata di notte, creando un effetto bioluminescente simile al plancton luminoso.

Lavoro in primo piano

Responsabile dello sviluppo aziendale OEM nel Regno Unito

Southampton (ibrido)

Vetus è alla ricerca di un responsabile dello sviluppo aziendale OEM dinamico e altamente motivato da inserire nel suo team nel Regno Unito. In questo ruolo fondamentale, sarai responsabile della preparazione e dell'implementazione di un piano account completo, volto a raggiungere ambiziosi obiettivi di vendita e marketing.

Descrizione completa del lavoro »

I commenti sono chiusi.

Questa pagina è stata tradotta dall'inglese da GTranslate. L'articolo originale è stato scritto e/o modificato dal team MIN con sede nel Regno Unito.

Salta al contenuto