Fiamma olimpica portata in Corsica dall'associazione velica inclusiva

Mare Inseme porta la fiamma olimpica in Corsica

Mare Inseme, un'associazione velica inclusiva con sede in Corsica, Francia, ha partecipato alla staffetta della torcia olimpica in vista di Parigi 2024 Olympic Games.

Pierre Gins, presidente di Mare Inseme, ha portato la fiamma olimpica attraverso la Corsica martedì (14 maggio 2024).

“È un vero riconoscimento per la nostra associazione, ma anche per chi opera a favore dei più svantaggiati. L’inclusione significa cambiare il modo in cui guardiamo alla disabilità e quindi spostare quei confini”, afferma Gins. “C’è così tanto da fare in questo settore. Essere riconosciuti come portatori della fiamma olimpica è un vero onore”.

'Mare Inseme' in còrso significa 'mare insieme'. L'associazione, con sede ad Ajaccio, utilizza RS Venture Connect nella sua barca con chiglia e configurazione Seated Control System (SCS) in modo che le persone con una vasta gamma di disabilità possano sperimentare la navigazione.

"Ci occupiamo di tutti i tipi di disabilità, comprese le disabilità sociali", afferma Gins. “Anche se quest’ultima non è riconosciuta come tale, crediamo che le persone, spesso in grande precarietà, soffrano di isolamento se vengono private di attività.

“Creando un legame sociale tra loro, i nostri volontari e la barca a vela, speriamo che la nostra modesta fondazione contribuisca a una forma di gioia e reintegrazione”.

In un comunicato, Nico Honor, direttore di RS Sailing France, si congratula con la fondazione. "È bello vedere l'impegno di Mare Inseme a favore della vela inclusiva essere premiato portando la Torcia Olimpica mentre viaggia attraverso il Mar Mediterraneo e la Corsica", afferma. “Ricompensa il fatto di portare la vela a molte persone su RS Venture Connect.”

Il Seated Control System (SCS) di RS Venture Connect ha tutti i meccanismi nella cabina di pilotaggio, quindi tutto può essere controllato dalla posizione seduta. È disponibile anche un'opzione per le cuffie sip-puff, il che significa che la barca può essere configurata per adattarsi praticamente a tutte le disabilità.

RS Sailing
Immagine gentilmente concessa da RS Sailing.

Da ottobre 2022, Mare Inseme dichiara di aver supportato 330 persone con disabilità e 180 accompagnatori con oltre 170 escursioni in barca a vela e 350 mezze giornate di attività.

Ha inoltre sostenuto il programma di formazione di Ajaccio per il duo professionista di parapendio Ange Margaron e Olivier Ducruix. La coppia ha continuato a vincere l'oro al Campionati Mondiali di Para Vela 2023.

RS Sailing afferma che continua a sostenere Para World Sailing nel tentativo di farlo includere nuovamente la vela paralimpica nelle Olimpiadi in futuro.

"Se tu, o uno dei tuoi cari, avete una disabilità o una limitazione nelle attività, non esitate a contattarci per saperne di più", aggiunge Gins.

I Giochi Olimpici di Parigi 2024 inizieranno il 26 luglio e dureranno fino all’11 agosto.

Questo articolo è stato scritto e/o modificato dal team MIN con sede nel Regno Unito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Salta al contenuto