Freedom Boat Club per fornire un accesso diretto al Tamigi

Una vista dall'alto delle barche e degli ormeggi a Chertsey dove Freedom Boat Club ora offre l'accesso al fiume Tamigi

Freedom Boat Club sta continuando la sua ricerca per il dominio mondiale, con una nuova sede sul Tamigi, appena fuori Londra.

Il modello, che vede i clienti effettivamente “affittare” l’uso delle barche invece di finanziare una spesa iniziale con costi aggiuntivi di manutenzione/gestione, è diventato popolare negli ultimi anni – a giudicare dal numero di “club” che sono sorti, e dal ritmo continuo di espansione dei grandi operatori.

Adesso La libertà sta espandendo le sue attività nel Regno Unito con una nuova sede a Chertsey, la sua sesta sede nella regione. È appena fuori Londra e fornirà ai membri l'accesso diretto alla navigazione sul Tamigi.

"Essendo una delle principali destinazioni nautiche della regione, siamo entusiasti di annunciare la nostra nuova sede a Chertsey", afferma Arturo Gutierrez, direttore generale di Freedom Boat Club EMEA. “Questo annuncio riflette il nostro impegno nell’attuazione della nostra visione strategica mentre continuiamo ad espandere la nostra presenza internazionale e a stabilire una presenza nelle principali destinazioni nautiche in tutto il mondo”.

Situata a Bates Wharf Marina, la sede di Chertsey farà parte del Thames-Solent Hub di Freedom, fornendo ai membri accesso illimitato a tre località nella regione. Inoltre, la sede di Chertsey sarà di proprietà e gestita da Richard Bates, un veterano del settore marittimo con decenni di esperienza nel settore, appassionato di espandere la comunità nautica locale attraverso il modello di accesso condiviso di Freedom.

"Con decenni di esperienza nell'intero spettro della proprietà di imbarcazioni, operazioni e servizi nei porticcioli, sono entusiasta di unirmi al team Freedom e di fornire un nuovo percorso ai diportisti per godersi lo stile di vita in acqua", afferma Bates. “L'impegno di Freedom nel rimuovere e offrire ai membri esperienze straordinarie è in linea con la mia passione di far crescere la comunità nautica del Regno Unito e non vedo l'ora di iniziare una partnership di successo con Freedom Boat Club ora parte della nostra vasta gamma di offerte di portafoglio”.

L'apertura è prevista per il 1° giugno 2024, pronti per la stagione nautica estiva. Ci sarà una selezione di barche nuove di zecca con cui giocare.

"Freedom Boat Club ha avuto un altro trimestre solido pur vedendo livelli di adesione molto stabili nonostante l’incertezza macroeconomica”, ha affermato Dave Foulkes, CEO di Brunswick, alla fine di aprile. “La libertà continua a trarre beneficio dal non essere stata soggetta all’impatto cumulativo dell’inflazione che le barche certamente hanno dal punto di vista dell’acquisto, e anche dal non essere realmente soggetta al contesto di tassi di interesse più elevati”.

Dice che nessuno – o pochissime persone – stanno “finanziando” la quota di iscrizione, il che potrebbe renderla immune agli aspetti macroeconomici più ampi che influiscono sugli acquisti di beni durevoli. “La libertà continua ad espandersi. . . il modello funziona molto bene e sicuramente aiuta la nostra attività nautica a realizzare unità aggiuntive.

“Siamo molto soddisfatti delle prestazioni di Freedom, non solo nel mercato interno, ma ora anche nel mercato europeo. . . . E dovresti aspettarti di vederci espanderci in altre regioni, anche in altre aree geografiche, poiché il modello sembra essere molto solido in quelle aree”.

Continua a leggere Freedom Boat Club.

Questo articolo è stato scritto e/o modificato dal team MIN con sede nel Regno Unito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Salta al contenuto